ANGEL CAKE

E quando avanzi un sacco di albumi che si fa? 😍😍


Non li vorrete mica gettare! Anzi, se volete preparare una torta straordinariamente buona e morbida che ne pensate di preparare insieme a me la ANGEL CAKE? 😍😍


Vedrete, vi sorprenderà per la sua incredibile morbidezza! 😍😍


Io ho preso la ricetta dal blog Giallo Zafferano, ma ho aggiunto anche aroma di Arancia e Limone, per renderla più profumata




INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA CHIFFON CAKE:


  • 160 grammi di farina 00

  • 480 grammi di albume

  • 6 grammi di cremor tartaro (oppure stessa dose di lievito in polvere per dolci)

  • 270 grammi di zucchero

  • Aroma di vaniglia q.b.

  • Aroma di arancia q.b.

  • Aroma di limone q.b.

  • 4 grammi di sale


PROCEDIMENTO:


  1. Come primo passaggio, versiamo gli albumi in un pentolino per procedere con la cottura a bagnomaria. Accendiamo il fuoco e mescoliamo con una frusta a mano e inseriamo il termometro da cucina perché la temperatura dovrà raggiungere i 45°

  2. Una volta raggiunta la temperatura, versiamo gli albumi nella ciotola di una planetaria. Azioniamo la planetaria a velocità media e non appena gli albumi inizieranno a diventare bianchi, aggiungiamo una parte dello zucchero (circa 200 grammi).

  3. A questo punto versiamo anche il cremor tartaro setacciato e dopo un paio di minuti uniamo anche gli aromi (vaniglia - arancia - limone).

  4. Non appena gli albumi saranno gonfi e spumosi arrestiamo la planetaria. A parte in una ciotola setacciamo la farina e inseriamo nella stessa ciotola la parte restante dello zucchero (70 grammi) e il sale.

  5. Trasferiamo gli albumi e li incorporiamo alle polveri molto delicatamente, mescolando dall'alto verso il basso con una spatolina per evitare che il composto si smonti. Versiamo il composto nel classico stampo da angel cake o chiffon senza imburrarlo o infarinarlo.

  6. Distribuiamo delicatamente l'impasto uniformandolo con il dorso di un cucchiaio e cuociamo la angel cake in forno statico preriscaldato a 190° per 30-35 minuti.

  7. Una volta trascorsi i 35 minuti, sforniamo l’angel cake e la capovolgiamo su un tagliere poggiandola sugli appositi piedini: in questo modo il dolce si raffredderà senza sgonfiarsi o inumidirsi.

  8. Una volta che sarà completamente freddo, sformatelo e con la lama di un coltello staccate delicatamente la base dello stampo. Servite la vostra angel cake 😍😍



450 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti