BRIOCHE AL MIELE E NOCI

Amici buongiorno, è lunedì mattina e questa mattina voglio darvi il buongiorno con questa profumatissima brioche al miele e noci, ideale per la colazione (per farci sembrare un po' meno pesante la settimana che ci aspetta :D) ma va benissimo anche per la merenda di metà mattina o come dolce dopo pasto.. è talmente buono e fragante che uno tira l'altro..


Siete pronti per scoprire la ricetta?




INGREDIENTI PER IL PAN BRIOCHE:


  • 225 grammi di farina 00

  • 2 cucchiai di latte tiepido

  • 2 cucchiai di acqua tiepida

  • 50 grammi di miele

  • 1/2 bustina di lievito di birra secco

  • 75 grammi di burro morbido

  • 1 uovo

  • Sale

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • Miele quanto basta ( circa 6 cucchiai da cucina, ma potete andare benissimo ad occhio)

  • 50 grammi di noci

  • 30 grammi di burro



  1. Mescolate il i due cucchiai di latte tiepido con i due cucchiai di acqua tiepida, il lievito di birra secco e il miele, mischiate bene il tutto e lasciate risposare per 15/20 minuti.

  2. Intanto, lavoriamo il burro che abbiamo fatto ammorbidire con l'uovo ed un pizzico di sale. ( Io l'ho fatto direttamente nell'impastatrice, ma ovviamente si può fare benissimo a mano).

  3. Versiamo la farina nella nostra ciotola, uniamo il lievito mischiato con il miele e il composto di burro e uovo e lo amalgamiamo per bene, finché non diventerà un impasto liscio ed elastico e si staccherà in maniera autonoma dalla ciotola.

  4. Tagliamo la pasta (vedi foto 1) e lasciamo lievitare il nostro impasto per almeno un'ora.

  5. Riprendiamo l'impasto, lo lavoriamo con le mani e lo stendiamo in maniera da ottenere un impasto quadrato.

  6. Farciamo il pan brioches: spargiamo il nostro miele e le nostre noci tritate a piacimento, senza un'ordine preciso.

  7. Arrotoliamo la pasta, partendo dal lato più lungo, e poi lo tagliamo a rondelle di circa 10 centimetri di spessore.

  8. Sistemiamo le rondelle in una teglia ben imburrata e le lasciamo lievitare ancora finche non raddoppiano di volume.

  9. Cuociamo in forno a 190 gradi per 25 minuti circa, una volta sfornate potrete bagnarle con della gelatina per farle più lucide.


Spero che la ricetta vi sia piaciuta, se avete suggerimenti o provate la ricetta, fatemi sapere cosa ne pensate qui sul blog!

114 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti