PANGOCCIOLI

E chi non ha mai sognato di creare i pangoccioli proprio in casa, ma gli sembrava impossibile?

Girovagando per il web ho trovato questa ricetta fantastica, nel blog della mia amica "Profumo di Cannella" e ho deciso di riprodurla, apportando alcune modifiche alla ricetta originale 🥰🥰

Per chi non li ha mai assaggiati, i PANGOCCIOLI sono dei panini dolci arricchiti con un sacco di gocce di cioccolato, il che li rende DELIZIOSI! 🥰🥰


Siete pronti a scoprire la ricetta?


INGREDIENTI PER CIRCA 12/14 PANGOCCIOLI


  • 500 g di farina tipo 0

  • 2 uova (uno servirà per spennellare la superficie dei nostri pangoccioli prima di infornarli)

  • 230 g di latte a temperatura ambiente (+ 1 goccio per spennellare i pangoccioli prima di infornarli)

  • 80 g di zucchero semolato

  • 40 g di burro morbido

  • 1 pizzico di sale

  • 12 g di lievito di birra fresco

  • 160 g di gocce di cioccolato fondente (da freezer)

PROCEDIMENTO:


  1. Sciogliamo il lievito nel latte a temperatura ambiente nel boccale della planetaria insieme allo zucchero lavorando con la foglia. Aggiungiamo anche l’uovo. Proseguiamo poi con la farina (poco per volta) . Spegniamo e montiamo il gancio.

  2. Lavoriamo l’impasto in seconda velocità. Aggiungiamo quindi il burro in fiocchi e il sale e facciamo legare bene il composto. Quando apparirà lucido e avvolto intorno al gancio aggiungiamo anche le gocce di cioccolato fredde da freezer e lasciamo lavorare il tempo di amalgamarle e spegniamo la planetaria.

  3. Trasferiamo il composto su un piano da lavoro leggermente infarinato. Lo allarghiamo delicatamente, lo arrotoliamo su se stesso come un salame e poi formiamo una palla. Riponiamo in ciotola a lievitare – coperto e in luogo riparato – per circa un’ora, o comunque fino al raddoppio.

  4. Riprendiamo l’impasto e lo facciamo scivolare sul piano da lavoro. Allarghiamo delicatamente con i polpastrelli senza tirare e lo avvolgiamo nuovamente su se stesso partendo dal suo lato più lungo. Intagliamo con un tarocco il salame ottenuto ricavando porzioni da circa 80 g l’una.

  5. Sistemiamo le palline man mano su una teglia da forno rivestita di carta forno. Copriamo le palline ottenute con pellicola e lasciamo lievitare fino al raddoppio (ci vorrà più o meno un’ora).

  6. Preriscaldiamo il forno statico a 180°C. Rimuoviamo delicatamente la pellicola, spennelliamo la superficie dei pangoccioli con un uovo sbattuto con un goccio di latte e inforna su livello medio per circa 20 minuti o comunque fin quando la superficie dei panini non apparirà lucida e dorata.

  7. Sforniamo e facciamo raffreddare completamente su una gratella i pangoccioli coperti con un canovaccio pulito. 🥰🥰

154 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti